Se c’è una cosa che salta all’occhio del Fabilli scrittore è la capacità davvero notevole che l’autore ha nel descrivere le donne, specialmente quando le fa parlare in prima persona e dimostra di saperne interpretare con sorprendente sensibilità i pensieri, le aspirazioni, i sogni.
In questo sta a mio avviso la principale forza di questo “Volo tragico nella stagione dei primi amori”.
La tematica di fondo, lo dice il titolo, è tragica, quantomai attuale anche nel nostro territorio che troppe volte ha dovuto fare i conti con giovani vite spazzate via da incidenti di moto, una piaga che si ripresenta a intervalli di tempo quasi regolari e ha segnato ormai troppe generazioni.

  • Titolo: Volo tragico nella stagione dei primi amori
  • Anno di Pubblicazione: 2010
  • Editore: Albatros Il Filo